Scuola Lombarda di Psicoterapia

-La Didattica-

LA DIDATTICA

INFORMAZIONI GENERALI & INSEGNAMENTI

Il numero massimo di allievi per ciascun anno di corso è fissato a 20 unità per ognuna delle tre sedi didattiche (Pavia, Padova e Arezzo). Il corso di specializzazione è articolato in quattro anni per un totale di 2000 ore di attività didattica, comprensive di 100 ore annue di tirocinio guidato presso strutture convenzionate. Le lezioni si svolgono esclusivamente durante il fine settimana (sabato e domenica e circa 6 venerdì all’anno) per un totale di 400 ore annue.
INSEGNAMENTI DI BASE

A partire dalle prime lezioni, lo specializzando viene messo nella condizione di sviluppare una solida competenza critico-costruttiva sui fondamenti epistemologici della natura umana, della scienza e della clinica. La teoria cognitiva-neuropsicologica viene insegnata nel corso dei quattro anni secondo traiettorie didattiche interdisciplinari e coerenti con i fondamenti filosofici (con specifico riferimento alla tradizione ermeneutico-fenomenologica).

Alla fine del primo anno lo specializzando avrà imparato a condurre un primo colloquio e ad impostare un trattamento clinico. A partire dal secondo anno lo specializzando sviluppa le necessarie competenze teoriche e clinico-applicative che lo renderanno capace di diagnosticare e affrontare la maggior parte delle patologie che compongono l’arco neuropsicopatologico. Le competenze teorico-cliniche acquisite consentiranno allo specializzando di lavorare nelle tre grandi aree cronologiche dell’esistenza umana: età evolutiva, età adulta e terza/quarta età.

INSEGNAMENTI PRATICI

Parte delle lezioni è dedicata al lavoro di gruppo e all’analisi del materiale personale, affinché gli specializzandi possano “toccare con mano” gli strumenti diagnostici e terapeutici che vengono loro insegnati.

Inoltre, dal primo anno di corso, sono previste l’osservazione e la discussione di oltre 100 casi clinici videoregistrati (primi colloqui e colloqui a terapia avanzata); l’uso di materiale clinico reale, risulta indispensabile affinché lo specializzando possa apprendere efficacemente il metodo di intervento.

Parallelamente al monte ore didattico, la scuola offre almeno 80 ore all’anno di intervisione gratuita, coordinata da psicoterapeuti esperti nel modello teorico cognitivo neuropsicologico, affinché tutti gli specializzandi possano verificare l’andamento clinico dei loro primi pazienti, aumentare la necessaria fiducia in se stessi e nei loro strumenti d’intervento, e confrontarsi con colleghi che hanno maggiore esperienza clinica-terapeutica.

INSEGNAMENTI SPECIALISTICI

Alcuni moduli didattici di alta specialità quali la psicologia ospedaliera e la neuropsicologia clinica completano le competenze dello specializzando, rendendolo capace di misurarsi in ambiti della clinica psicologica che in questi ultimi anni si stanno rilevando sempre più importanti ai fini dell’inserimento nel mondo del lavoro. Infine, poiché lo psicoterapeuta specialista in PCN deve avere competenze più articolate e complesse di quelle richieste per il solo esercizio della psicoterapia, la SLOP prevede ulteriori moduli didattici di alta specialità nelle aree della psicologia forense e criminale, e in quelle della riabilitazione neuropsicologica con ausili elettronici evoluti (es.: neurofeedback). Queste ulteriori competenze, associate alla validità e scientificità del razionale teorico della PCN, favoriscono in modo significativo l’ingresso nel mondo del lavoro.

TIROCINIO SPECIALISTICO

La didattica prevede lo svolgimento di 100 ore annue di tirocinio guidato presso strutture convenzionate. La SLOP, attualmente, è convenzionata con oltre 110 strutture per l’attività di tirocinio. La Scuola è disponibile a stipulare convenzioni con altre strutture, pubbliche o private, per favorire l’attività di tirocinio agli specializzandi che ne facessero richiesta per motivi di distanza dal proprio domicilio.

I MODULI DIDATTICI

PSICOTERAPIA COGNITIVA NEUROPSICOLOGICA & TRADIZIONE COGNITIVISTA
  • aspetti ontologici ed epistemologici della PCN
  • fondamenti neuroscientifici della PCN
  • la pratica psicoterapeutica della PCN
  • diagnosi e psicoterapia dei disturbi nevrotici
  • diagnosi, psicoterapia e riabilitazione dei disturbi psicotici
  • diagnosi e psicoterapia dei disturbi di personalità
  • diagnosi, psicoterapia e riabilitazione delle patologie non-storiche (organiche)
  • psicoterapia dell’abuso di sostanze
  • psicoterapia del gioco d’azzardo patologico
  • l’uso dei sogni in psicoterapia
  • osservazione e discussioni di casi clinici reali videoregistrati
  • intervisione su casi clinici degli specializzandi
  • il secondo post-razionalismo
  • psicoterapia cognitiva (protocolli evidence based)
  • DBT – Dialectical Behavior Therapy
  • psicoterapia cognitiva costruttivista
  • psicoterapia cognitiva comportamentale
  • psicoterapia cognitiva del bambino
  • mindfulness
NEUROPSICOLOGIA CLINICA & CRIMINOLOGIA - SCIENZE FORENSI
  • diagnosi neuropsicologica e riabilitazione cognitiva
  • le patologie dementigene
  • riabilitazione cognitiva tramite bio e neuro-feedback
  • riabilitazione cognitiva tramite realtà virtuale immersiva
  • diagnosi e riabilitazione cognitiva dei disturbi dell’apprendimento
  • diagnosi e trattamento delle patologie dello spettro autistico
  • il lavoro di equipe in contesti di riabilitazione
  •  psicodiagnosi forense
  • tecniche di valutazione della testimonianza
  • fondamenti di diritto civile e penale
  • criminologia
NEUROSCIENZE APPLICATE & ELEMENTI DI PSICOLOGIA OSPEDALIERA
  • psichiatria
  • psicopatologia nosografico-descrittiva (es. DSM)
  • diagnosi e trattamento dei disturbi della sessualità
  • elementi di psicosomatica
  • mindfulness e psichiatria
  • strumenti di indagine funzionale (es. fMRI, PET, SPECT)
  • neuroanatomia dei processi mnestici
  • neuroscienze dell’intersoggettività (es. neuroni specchio)
  • correlati neurali della psicopatologia
  • psico-oncologia
  • psico-cardiologia