In questo primo seminario clinico applicativo presentiamo il caso di un ragazzo di 14 anni, cognitivamente normodotato, che presenta un insieme di gravi alterazioni emotivocomportamentali, descritte e diagnosticate in modi anche molto diversi dai clinici che lo hanno valutato, anche in regime di ricovero ospedaliero. Si è ipotizzato, tra le altre, una forma di disturbo del neurosviluppo da ascriversi all’area dello spettro autistico (299.00) (F84.0), una grave forma di D.O.C. (300.3) (F42), e infine un possibile es posrdiciootico.

 

L’Anchorperson è una psicologa-psicoterapeuta, specialista in psicoterapia cognitivo-neuropsicologica.

 

Il caso clinico sarà presentato anche con l’ausilio di videoregistrazioni dei comportamenti problematici del paziente, nonché di interventi clinici riabilitativi e psicoterapeutici.

 

INFO & ISCRIZIONE: http://www.slop.it/assets/locandina-seminari-clinici.pdf

 

Share This